Crostata al cioccolato e pere all’anice stellato

Crostata al cioccolato e pere all’anice stellato

Se c’è una cosa che mi rimette in pace con i sensi (specie dopo vacanze natalizie trascorse quasi integralmente a letto con l’influenza e – di conseguenza – con un umore pessimo), quella cosa lì è il cioccolato. Non che io abbia scoperto l’acqua calda, vi pare? Del resto non ci hanno mica insegnato che cacao e cioccolato costituirebbero una sorta di antidepressivi naturali, capaci di stimolare nell’organismo la produzione dei cosiddetti ormoni della felicità (endorfine, serotonina)? Beh, io ci credo eccome. Ne ho le prove. Se non scientifiche, quanto meno personali.
Era quindi abbastanza naturale che, chiamata a creare un dolce da abbinare a un delizioso the verde, scegliessi il cioccolato come ingrediente principale.

Questa crostata al cioccolato e pere vi stupirà per la sua bontà e per l’aromaticità rilasciata dall’anice stellato, che le conferisce oltretutto un profumo inconfondibile. Quindi… provatela!

Ingredienti per una crostata del diametro di 22 cm circa:

per la frolla al cacao:
200 g farina 00
15 g cacao amaro in polvere
100 g burro a pezzetti
2 tuorli
60 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale

per la ganache al cioccolato:
200 ml panna fresca
200 g cioccolato fondente

per le pere:
2 pere Williams
2 anici stellati
2 bicchieri di acqua
100 g di zucchero di canna

per decorare:
anice stellato, zucchero di canna

Per preparare la frolla:
Versate la farina a fontana al centro di una ciotola, unitevi il cacao, il sale, lo zucchero e il burro a pezzetti. Mescolate tutto rapidamente con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sabbioso. Unite ora i tuorli, impastate rapidamente fino ad ottenere un composto liscio cui darete la forma di una palla e che avvolgerete in pellicola trasparente. Lasciate riposare la pasta frolla al cacao in frigorifero per almeno un paio d’ore prima dell’utilizzo.

Pensate ora alla ganache:
Grattugiate il cioccolato; fate sobbollire la panna e aggiungetela al cioccolato, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una crema liscia. Fate raffreddare, dopodiché coprite a filo con pellicola trasparente e fare addensare in frigorifero per una mezz’ora.

Cuocete le pere:
Sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele in quattro parti. Cuocete per una ventina di minuti in acqua zuccherata, aggiungendo all’acqua anche l’anice stellato, così che rilasci il suo aroma. Una volta cotte, lasciatele riposare in acqua una decina di minuti prima di scolarle e tagliarle a fettine sottili.

Assemblate ora la crostata:
Estraete la pasta frolla dal frigorifero e lavoratela brevemente sul piano di lavoro infarinato. Stendetela quindi con un mattarello e foderate una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Praticate sulla frolla tanti piccoli forellini con i rebbi di una forchetta, così da evitare che la pasta salga in cottura.
Cuocete ora la crostata “in bianco”, ossia ricoperta di carta forno e fagioli/lenticchie/altri legumi secchi in grado di fare da peso. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti circa.
Fate raffreddare completamente prima di farcire con la ganache al cioccolato. Decorate ora con le fettine di pera e spolverate con zucchero di canna. Finite di decorare al centro con un paio di anici stellati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.